Cecilia Bartoli

Biography

Born: June 4, 1966   Country: Italy  
During the final decade of the twentieth century, Cecilia Bartoli emerged as perhaps the public's favorite concert singer, with no sign in the twenty-first that her singular mix of vocal pyrotechnics, physical attractiveness, intelligent musicianship, and audience seduction would decline. Only Luciano Pavarotti sold more discs for Decca in the same period. Bartoli has been winning awards globally every year since 1992. She sings opera, of course, Read more but for only part of each season, and by choice in a limited number of congenial venues. Although Monte Carlo is her home, Zürich audiences are frequent beneficiaries of her operatic activity, where Nikolaus Harnoncourt, one of the two most influential conductors in her career, regularly presides. She sang Cherubino in Mozart's Figaro there in 1989, officially the first year of her career, and later on, Susanna. She also sang her first Zerlina, then Donna Elvira in Don Giovanni, and Fiordiligi in Così, not, from reports, a vocal triumph. But that feat means she has sung all three of the opera's women: Dorabella for the first time in 1990, and the maid Despina, her debut role at the Met, in 1996. Bartoli made her New York debut, however, in 1990 at a Mostly Mozart concert, returning in 1992 for three sold-out performances, followed by a U.S. tour. Her other Mozart roles include Cecilio in Lucio Silla, Idamante in Idomeneo, Sesto in La clemenza di Tito, and Sifare in Mitridate.

She made her U.S. opera debut at Houston in 1993 in Rossini's Il barbiere di Siviglia, the other most prominent composer in her stage career to date. Not counting the Shepherd Boy at age 9 in Tosca at Rome, where her father was a career chorister, or an appearance at Catania in 1987 -- just a year after she began intensive vocal training under her mother -- Rossini was initially predominant: La pietra del paragone in 1988, then La scala di seta at Pesaro, and The Barber at Ludwigsburg in 1989. She made her La Scala debut in 1991 as Isolier in Le comte Ory, and in 1992 added Angiolina, (aka, La cenerentola), at Bologna. Otherwise, she has appeared in two Haydn operas, Armida and L'anima del filosofo -- the latter at Vienna in 1995, and her debut role at London's Royal Opera in October 2001. The only other stage role to date has been Paisiello's Nina. Bartoli characterizes herself as "a child of the eighteenth century" -- increasingly reflected in recordings that now include CDs of Vivaldi and early operatic arias by Gluck (issued as Dreams and Fables). Of the more than 20 releases by 2002, 10 have been operas, all by Mozart and Rossini. Although her mother remains Bartoli's only teacher (and traveling companion, as Renata Tebaldi's mother used to be), the Italian musicologist Claudio Osele became a valued consultant on the Vivaldi project.

Bartoli trained formally at Rome's Santa Cecilia Conservatory -- choosing the trombone paradoxically, but then she also wanted to be a flamenco dancer before emerging as a coloratura mezzo with a high C. In recital, pianists have included Daniel Barenboim (who also conducted her first Berlioz's Nuits d'été), Myung-Whun Chung, and regularly since 1995, Jean-Yves Thibaudet. The question becomes, however, after half a lifetime of singing, quo vadit? Her on-stage slapstick in Rossini's operas (with L'italiana in Algeri still untried) does not befit the direction she is taking musically. But Bartoli has brains as well as charm, and celebrity once experienced is unslakable. Read less

There are 136 Cecilia Bartoli recordings available.

Select a specific Composer or Label or browse recordings by Formats & Featured below

or

Composers

Formats & Featured

Biography

Born: June 4, 1966   Country: Italy  
During the final decade of the twentieth century, Cecilia Bartoli emerged as perhaps the public's favorite concert singer, with no sign in the twenty-first that her singular mix of vocal pyrotechnics, physical attractiveness, intelligent musicianship, and audience seduction would decline. Only Luciano Pavarotti sold more discs for Decca in the same period. Bartoli has been winning awards globally every year since 1992. She sings opera, of course, Read more
WORKS ALBUMS
TITLE/COMPOSER
LABEL
Stabat Mater Dolorosa
Cuius animam gementem?. O quam tristis
Quis est homo qui non fleret?. Quis non posset
Pro peccatis suae gentis
Vidit suum dulcem Natum
Eja Mater, fons amoris? Fac, ut ardeat ? Sancta Mater? Tui nati vulnerati
Fac me vere tecum flere?. Juxta Crucem
Virgo virginum praeclara
Fac ut portem Christi mortem
Fac me plagis vulnerary
Inflammatus e accensus?. Fac me cruce custodiri
Quando corpus morietur? Fac ut animae donetur
Sinfonia
Introduzione - "Ite sul colle, o Druidi"
"Svanir le voci!"
"Meco all?altar di Venere "
"Me protegge, me difende "
"Norma viene"
"Sediziose voci, voci di guerra"
"Casta Diva"
"Fine al rito"
"Ah! bello a me ritorna"
"Sgombra è la sacra selva, compiuto il rito"
"Deh! proteggimi, o Dio!"
"Eccola! va, mi lascia, ragion non odo"
"Va, crudele, al Dio spietato"
"Vanne, e li cela entrambi"
"Adalgisa!"
"Oh! rimembranza!"
"Ah! sì, fa core, e abbracciami"
"Ma di?... l?amato giovane quale fra noi si noma?"..."Oh non tremare "
"Oh! di qual sei tu vittima ".."Oh! qual traspare orribile".."Norma! de? tuoi rimproveri"
"Perfido! - Or basti...Vanne, sì: mi lascia, indegno "
Scena ? Introduzione - "Dormono entrambi"
"Mi chiami, o Norma!"
"Deh! con te, con te li prendi"
"Mira, o Norma"
"Si, fino all?ore estreme"
"Non parti?"
"Guerrieri! a voi venirne"
"Ah! del Tebro al giogo indegno fremo io pure"
"Ei tornerà"
"Squilla il bronzo del Dio!"
"Guerra, guerra!"
"Né compi il rito, o Norma?"
"In mia man alfin tu sei".."Già mi pasco ne? tuoi sguardi"
"Dammi quel ferro"
"Qual cor tradisti, qual cor perdesti"
"Norma! deh! Norma, scolpati!"
"Deh non volerli vittime"
"Mie fide schiere, all'armi!...Suoni, tuoni, il suolo scuota"
"Mie fide schiere, all'armi!...Suoni, tuoni, il suolo scuota"
Rossini: Il barbiere di Siviglia - Overture (Sinfonia)
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - No.1 Introduzione: "Piano, pianissimo"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Cavatina: "Ecco, ridente in cielo"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Recitativo: "Gente indiscreta"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - "Largo al factotum"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Recitativo: "Ah, ah! che bella vita" - No.3 Canzone: "Se il mio nome saper voi bramate" - Recitativo: "Oh cielo!" - "Nella stanza"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - No.4 Duetto: "All'idea di quel metallo"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Cavatina: "Una voce poco fa...Io sono docile"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Recitativo: "Sì, sì, la vincerò"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - No.6 Aria: "La calunnia è un venticello"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Recitativo: "Ah, che ne dite?"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - No.7 Duetto: "Dunque io son... tu non m'inganni?"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Recitativo: "Ora mi sento meglio"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - A un dottor della mia sorte...Finora in questa camera
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - No.9 Finale I: "Ehi, di casa!... buona gente!..."
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Che cosa accadde
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Questa bestia di soldato
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Fredda ed immobile
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 1 - Mi par d'essere con la testa
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - Recitativo: "Ma vedi il mio destino" - No.10 Duetto: "Pace e gioia sia con voi"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - Recitativo: "Insomma, mio signore"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - No.11 Aria: "Contro un cor che accende amore"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - Recitativo: "Bella voce! Bravissima!" - No.12 Arietta: "Quando mi sei vicina"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - Recitativo: "Bravo, signor barbiere"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - No.13 Quintetto: "Don Basilio!" "Cosa veggo!"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - Ah! disgraziato me!
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - Recitativo: "Dunque voi Don Alonso non conoscete"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - No.15 Temporale (Thunderstorm)
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - Recitativo: "Alfine, eccoci qua"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - No.16 Terzetto: "Ah! qual colpo inaspettato!"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - Recitativo: "Ah! disgraziati noi!"
Rossini: Il barbiere di Siviglia / Act 2 - No.19 Finaletto II: "Di sì felice innesto"
Overture (Sinfonia)
"No, no, no non v'è"
"Una volta c'era un re"
"Un tantin di carità"
"O figlie amabili"
Date lor mezzo scudo
"Miei rampolli femminini"
"Sappiate che fra poco"
"Tutto è deserto"
Una volta c'era...Una soave non so che
"Non so che dir"
"Scegli la sposa" - "Come un'ape" - "Prence..." "Sire"
"Allegrissimamente"
Signore, una parola...Qui nel mio codice...Nel volto
"Sì, tutto cangerà"
"Là del diel nell'arcano profondo"
"Ma bravo, bravo, bravo"
"Ora sono da voi"
"Conciossiacosacché" - "Intendente? Direttor?"
"Noi Don Magnifico..."
"Zitto, zitto: piano, piano"
"Principino, dove siete?"
"Venga, inoltri" - "Sapientissimo Alidoro"
Ah! se velata ancor..Sprezzo quei don..Parlar, pensar
"Signor... Altezza, è in tavola"
"Mi par che quei birbanti"
"Sia qualunque delle figlie"
"Ah! questa bella incognita"
"Sì, ritrovarla io giuro"
"Ma dunque io sono un ex"
"Un segreto d'importanza"
Una volta c'era un re...Quanto sei cara!
"Ma ve l'avevo detto..."
Temporale
"Scusate, amici"
"Son qui"
Ah, signor, s'è ver che in petto
Dunque non siam burlate?
Della Fortuna instabile...Sposa - Signor perdona...
"Non più mesta"
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Ave, sera gentile
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - L'amor?! L'amor?!
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Tra voi belle, brune e bionde
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Ma bravo!
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Discendono, vediam!
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Cortese damigella
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Donna non vidi mai
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - La tua ventura ci rassicura
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - La tua Proserpina
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Vedete? Io son fedele
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Non c'è più vino?
Puccini: Manon Lescaut / Act 1 - Di sedur la sorellina è il momento
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Dispettosetto questo riccio!
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - In quelle trine morbide
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Poichè tu vuoi saper?
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Che ceffi son costor? ... Sulla vetta tu del monte
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Paga costor!
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Minuetto
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Oh, sarò la più bella!...Tu, tu, amore tu
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Ah! Affé, madamigella
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Senti, di qui partiamo ... Ah, Manon mi tradisce
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Lescaut? Tu qui?
Puccini: Manon Lescaut / Act 2 - Intermezzo
Puccini: Manon Lescaut / Act 3 - Ansia eterna, crudel
Puccini: Manon Lescaut / Act 3 - ... e Kate ripose al Re
Puccini: Manon Lescaut / Act 3 - All'armi! All'armi!
Puccini: Manon Lescaut / Act 3 - Rosetta!
Puccini: Manon Lescaut / Act 3 - Presto! In fila!
Puccini: Manon Lescaut / Act 4 - Tutta su me ti posa
Puccini: Manon Lescaut / Act 4 - Manon, senti, amor mio
Puccini: Manon Lescaut / Act 4 - Sei tu che piangi?
Puccini: Manon Lescaut / Act 4 - Sola, perduta, abbandonata
Puccini: Manon Lescaut / Act 4 - Fra le tue braccie, amore
Overture (Sinfonia)
"Nostra patria è il mondo intero"
"Ho da far un dramma buffo"
"Ah! se di questi zingari l'arrivo"
"Vado in traccia d'una Zingara"
"Chi vuol far si astrologar"
"Ah! mia moglie"
"Brava! Intesi ogni cosa"
"Non si dà follia maggiore"
"Voga, voga"
"Bella Italia, alfin ti miro"
"Che bel Turco! avviciniamoci"
"Serva..." "Servo"
"Della Zingara amante"
"Un marito scimunito!"
"Olà: tosto il caffè"
"Siete dei Turchi"
"Io stupisco, mi sorprende"
"Come! Sì grave torto"
"Sono arrivato tardi"
"Per piacere alla signora"
"No mia vita, mio tesoro"
"Ho quasi del mio dramma"
"Gran maraviglie"
"Per la fuga è tutto lesto"
"Perché mai se non tradito"
"Evviva d'amore"
"Chi servir non brama amor"
"Qui mia moglie ha da venire"
"Ah! che il cor non m'ingannava"
"Vada via: si guardi bene"
"Quanto il vento"
"A proposito, amico"
"D'un bell'uso in Turchia"
"Se Fiorilla di vender bramate"
"Ed invece di pagarla"
"Credeva che questa scena"
"Non v'è piacer perfetto"
"Che Turca impertinente!"
"Credete alle femmine"
"Fermate"
"Intesi: ah! tutto intesi"
"Tu seconda il mio disegno"
"Oh sorte deplorabile!"
"Se ho da dirla avrei molto"
"Ah se nel mondo"
"Oh! che fatica!"
"Ah! sarebbe troppo dolce"
"Amor la danza mova"
"E Selim non si vede!"
Prima Ripresa del Coro
"Cara Fiorilla mia"
Seconda Ripresa del Coro
"Eccomi qui"
"Oh! guardate che accidente"
"Dunque seguitemi"
"Questo vecchio maledetto"
"Ah, poeta"
"Chi avria creduto"
"I vostri cenci vi mando"
"Squallida veste"
"Caro padre, madre amata"
"Si: mi e forza partir"
"Son la vite sul campo appassita"
"Rida a voi sereno il Cielo"
Overture
"Cinque... dieci... venti..."
"Cosa stai misurando"
"Se a caso Madama la notte ti chiama"
"Or bene, ascolta, e taci"
Bravo, Signor padrone! (Figaro)
"Se vuol ballare, signor Contino"
"Ed aspettaste il giorno fissato a le sue nozze"
"La vendetta, oh, la vendetta"
"Tutto anchor no ho perso"
"Via resti servita, madama brillante"
Va'là, vecchia pedante (Susanna, Cherubino)
"Non so più cosa son, cosa faccio"
"Ah, son perduto!" - "Susanna, il ciel vi salvi" (Cherubino, Susanna, Conte, Basilio / Basilio, Susanna, Conte)
"Cosa sento! tosto andate"
"Basilio, in traccia tosto"
Giovani liete, fiori spargete
Cos'è questa commedia? (Conte, Figaro, Susanna)
Giovani liete, fiori spargete (Coro)
"Evviva!"
"Non più andrai"
"Porgi amor"
Vieni, cara Susanna (Contessa, Susanna, Cherubino)
Quanto duolmi, Susanna (Contessa, Susanna, Cherubino)
"Voi che sapete"
"Bravo! che bella voce!"
"Venite... inginocchiatevi..."
"Quante buffonerie!" - "Chi picchia alla mia porta?" (Contessa, Susanna, Cherubino / Contessa, Conte, Cherubino)
"Che novità!"
"Susanna, or via, sortite"
"Dunque, voi non aprite?"
"Aprite, presto, aprite"
Oh guarda il demonietto! (Susanna)
"Tutto è come io lasciai"
"Esci, ormai, garzon malnato" - "Susanna!... Signore!"
Signore, cos'è quel stupore? (Susanna, Conte, Contessa)
Susanna, son morta (Contessa, Susanna, Conte)
Signori di fuori son già i suonatori (Figaro, Conte, Susanna, Contessa)
Conoscete, signor Figaro (Conte, Figaro, Susanna, Contessa)
"Ah! signore" ... "Cosa è stato?" (Antonio, Conte, Susanna, Contessa, Figaro)
Vostre dunque saran queste carte (Antonio, Conte, Figaro, Susanna, Contessa)
"Voi signor, che giusto siete"
"Che imbarazzo è mai questo" - "Via, fatti core"
"Crudel! perchè finora"
"E perchè fosti meco"
"Hai già vinta la causa!"
"Vedro mentr'io sospiro"
"Andiamo, andiam, bel paggio"
"E Susanna non vien!"
"Dove sono i bei momenti"
"E decisa la lite"
"Riconosci in questo amplesso"
"Eccovi, o caro amico"
"Io vi dico, signor" - "Cosa mi narri!"
"Che soave zeffiretto"
"Piegato è il foglio..."
"Ricevete, o padroncina"
"Queste sono, Madama" - "Eh cospettaccio!" - "Signor, se trattene"
"Ecco la marcia... andiamo" - La marcia (Figaro, Susanna, Conte, Contessa)
Amanti costanti, seguaci d'onor (Due donne, Coro)
Eh già, solita usanza (Conte, Figaro)
Andate, amici (Conte, Coro)
"L'ho perduta... me meschina!"
"Barbarina, cos'hai?" - "Madre... Figlio." - "Presto, avvertiam Susanna"
"Il capro e la capretta"
"Nel padiglione a manca" - "E Barbarina.. chi va là?"- "Ha i diavoli nel corpo" (Barbarina / Figaro,Basilio, Bartolo / Basilio, Bartolo)
"In quegli anni in cui val poco"
"Tutto è disposto"
Oh Susanna, Susanna, quanta pena mi costi! (Figaro)
"Aprite un po' quegli occhi"
"Signora, ella mi disse" - "Madama voi tremate" (Susanna, Marcellina / Susanna, Figaro, Contessa)
"Giunse alfin il momento"
"Deh vieni, non tardar"
"Perfida! e in quella forma meco mentia?"
"Pian pianin le andrò più presso"
Ecco qui la mia Susanna (Conte, Susanna, Figaro, Cherubino, Contessa)
Tutto è tranquillo e placido (Figaro, Susanna)
Pace, pace, mio dolce tesoro
"Gente, gente, all'armi"
Un moto di gioia (Susanna)
Al desio di chi t'adora (Susanna)
Handel: Il Trionfo del Tiempo e del Disinganno, HWV 46a - Oratorio - "Lascia la spina cogli la rosa"
Handel: Il Trionfo del Tiempo e del Disinganno, HWV 46a - Oratorio - "Lascia la spina cogli la rosa"
Introduzione
Viva! Viva Amina!
Tutto è gioia, tutto è festa
Viva Amina
Care compagne, e voi, teneri amici
Come per me sereno oggi rinacque il dì!
Sovra il sen la man mi posa
Io più di tutti, o Amina, teco mi allegro
Perdona, o mia diletta, il breve indugio
Prendi: l'anel ti dono
Ah! Vorrei trovar parola
Domani appena aggiorni, ci recheremo al tiempo
Vi ravviso, o luoghi ameni
Contezza del paese avete voi, signor?
A fosco cielo, a notte bruna
Basta così
Elvino! E me tu lasci?
Son geloso del zefiro errante che ti scherza
Ah! costante nel tuo, nel mio seno
Davver, non mi dispiace d'essermi qui fermato
Che veggio? Saria forse il tremendo fantasma?
Oh ciel! che tento?
Osservate, l'uscio è aperto
E menzogna
D'un pensiero e d'un accento rea non son
Non più nozze
Introduzione
Qui la selva è piu folta ed ombrosa
Larghetto maestoso
Reggimi, o buona madre
Vedi o madre, è afflitto e mesto
Viva il conte!
Ah! Perché non posso odiarti
Lasciarmi: aver compreso assai dovresti che mi sei noioso
Lisa è la sposa...
De' lieti auguri a voi son grata
E fia pur vero, Elvino, che alfin dell'amor tuo degna mi credi?
Signor Conte, agli occhi miei negar fede non poss'io
Lisa mendace anch'essa
Signor?... chi creder deggio?
Oh se una volta sola rivederlo io potessi
Ah! non credea mirarti si presto estinto, o fiore
Non più non reggo
Ah! non giunge
"Voi che sapete"
Mozart: Le nozze di Figaro / Act 2 - "Voi che sapete"


YOU MUST BE A SUBSCRIBER TO LISTEN TO ARKIVMUSIC STREAMING.
TRY IT NOW FOR FREE!
Sign up now for two weeks of free access to the world's best classical music collection. Keep listening for only $19.95/month - thousands of classical albums for the price of one! Learn more about ArkivMusic Streaming
Already a subscriber? Sign In